Organizzare un funerale: i servizi delle pompe funebri

Sono moltissimi i servizi di cui si occupa un’agenzia di onoranze funebri a Milano con lo scopo di aiutare nell’organizzazione dei funerali di un proprio caro deceduto in maniera da non dover avere a che fare con tutte queste incombenze nel momento del lutto.

La stampa e affissione dei manifesti

Le pompe funebri si occupano di stampare e poi affiggere nelle apposite bacheche i manifesti che hanno lo scopo di rendere noto a tutti l’avvenuto decesso ma anche il giorno e orario del funerale. In questa maniera, gli interessanti apprenderanno la notizia e parteciperanno ai funerali o potranno inviare le loro condoglianze.

La prenotazione della chiesa e della sala

Nel momento decesso, la famiglia chiama l’agenzia di onoranze funebri a Milano che si precipita per ritarare il corpo del defunto e inizia subito i preparativi. Una delle prime cose è quella di sentire il parroco per accordarsi in merito al giorno e l’orario di svolgimento della cerimonia. Nel caso in cui la famiglia preferisse un rito laico, allora le pompe funebri possono indicare una sala adatta dove svolgere la celebrazione.

La fornitura della cassa o dell’urna

Le pompe funebri hanno anche il compito di fornire la cassa, lasciando scegliere alla famiglia tra i vari modelli che sono realizzati con diverse essenze di legno così che possa anche esser rispetto il budget. Se si dovesse preferire la cremazione, è sempre l’agenzia ad avere le urne dove poter conservare le ceneri.

La preparazione della salma

L’agenzia di onoranze funebri a Milano ritira la salma e la prepara per il funerale, sistemandola nella casa con gli abiti preparati dalla famiglia stessa anche se non è sempre possibile un funerale con bara aperta.

Il trasporto

Del trasporto della salma si occupano sempre le pompe funebri che hanno i mezzi appositi delle migliori casa automobilistiche. Il personale addetto si distingue per il suo grande rispetto e riservatezza che sono indispensabili nei momenti di lutto che speso no coinvolgono solamente la famiglia ma l’intera comunità.